TERAPIA MANUALE

Il massaggio e le mobilizzazioni sono fondamentali per la terapia manuale.

 

Un crescente numero di studi scientifici conferma  che la terapia del massaggio può essere efficace per molte condizioni di salute.

 

Le mobilizzazioni articolari hanno l’obiettivo primario di ripristinare una corretta ampiezza dei movimenti articolari risolvendo stati di contrazione muscolare e aderenze.

  La terapia manuale è indicata per la cervicalgia, dolore spalla, crampi, sciatalgia, lombalgia cronica e la fibromialgia.

 

 

TRATTAMENTO FASCIALE

Il trattamento fasciale è una tecnica che agisce sulla fascia del muscolo, ovvero sul tessuto connettivale che riveste i muscoli e ne migliora lo scorrimento.

 

Il miofasciale si pratica con le mani con allungamenti, trazioni e compressioni.

 

Nel tessuto connettivo si creano delle “densificazioni” che limitano la mobilità, creando problemi muscolari, articolari e posturali.

 

Le indicazioni sono : dolori vertebrali e articolari, retrazioni e contratture muscolari, disturbi circolatori e linfatici, artrosi, discopatie e tendiniti.

 

 

TRATTAMENTO I.A.S.T.M.

IASTM = Instrument Assisted Soft Tissue Mobilization, significa strumenti per la mobilizzazione assistita dei tessuti molli.

Vengono usati degli strumenti abbinati alla Terapia Manuale.

 

Le indicazioni sono :

 Epicondilite ed Epitrocleite

Tunnel carpale e dito a scatto

Cervicalgia e lombalgia

Fascite plantare e tendine achille

Problemi spalla/ginocchio

Cicatrici

Esiti di Distorsioni

 

 

COPPETTAZIONE

Si utilizzano delle coppette in specifiche zone del corpo, andando a creare un effetto ventosa con lo scopo di promuovere la circolazione di sangue nella zona in cui viene posizionata.

 

La coppettazione viene utilizzata:

Problematiche muscolari (cervicalgia, lombalgie, sciatalgie).

Problematiche articolari ( dolori spalla e al ginocchio).

Rilassamento muscolare.

Crampi, contratture e situazioni dovute a sforzo eccessivi.

 

 

KINESIOTAPING

Tecnica che prevede l’utilizzo di un “cerotto” elastico privo di farmaco, che attraverso un’azione meccanica, è in grado di attenuare i dolori causati da contratture e tensioni muscolari, ma anche edemi ed ematomi.

Il “cerotto” è anallergico, 100% cotone ed idrorepellente, fa scivolare via l’acqua anche se utilizzato in piscina.

 

 

LINFODRENAGGIO

E’ una tecnica che serve  per drenare la linfa nel circolo linfatico dell’ organismo.

 

Utilizzato sia a livello medico che a livello estetico per :

 

Drenare (in caso di linfedema).

Antiedematoso (drena ematomi da trauma o da post operatorio).

Effetto drenante nei trattamenti anticellulite.

 

Questa tecnica Innalza le difese immunitarie incrementando la produzione di linfociti.

 

 

TUINA

Il massaggio Tuina è stato riconosciuto dall’OMS (Organizzazione mondiale della sanità) nel 1998, rappresenta un vero e proprio massaggio curativo.
E’ un’antica pratica di massaggio che appartiene al sistema di cura della Medicina Tradizionale Cinese
ed utilizza i meridiani e i punti di agopuntura per promuovere la salute e la guarigione di molte problematiche.

In particolare risulta utile nei:

Dolori muscolari/articolari e nelle cefalee.

Disturbi funzionali all’apparato gastroenterico e respiratorio.

Nei disturbi ansiosi e depressivi.

Nei disturbi del sonno.

 

 

DIGITOPRESSIONE

La digitopressione si avvale della stimolazione dei punti dell’ agopuntura per migliorare il flusso dell’ energia e favorire la guarigione e il riequilibrio dell’intero organismo.

La manipolazione dei vari punti avviene attraverso le mani e le dita, esercitando una certa pressione che dona la naturale capacità all’organismo di guarire.

Viene indicata per :

Cervicalgia, lombalgia, dolore spalla e ginocchio, sciatalgia, crampi, dolori articolari e muscolari.

Disturbi del sonno.

Ansia e stress.

Problematiche all’apparato gastroenterico e respiratorio.